La squadra di Dergano e Bovisa

Prima Categoria: Palazzolo-Garibaldina 0-1

Gara:21^ giornata
Data:26/02/2023
Gara:Palazzolo Milanese – Garibaldina
Maglia:Nera
Risultato:0 – 1; 1° t. 15’ Domaneschi (R)

Formazione

Scotti – Mazzone, Monti, Profeta – Bulciaghi, Valente (Ottomano), Domaneschi (Cicolella), Unida (Curatolo), Brambilla (Pinoni) – De Falco, Lamacchia (Rossetti).

Il commento di Arioli

Nel freddo di Paderno Dugnano il Palazzolo Milanese ospita i nostri ragazzi della Garibaldina.

La partita si gioca sul campo in erba artificiale dalle dimensioni un po’ più ridotte del nostro campo, che insieme al fatto che sul bagnato la palla schizza via, richiede una attenzione maggiore.

La Gari è pericolosa già al 2° minuto quando De Falco serve con un rasoterra al centro dell’area Unida che però non impatta bene la palla.

Al 13′ la svolta, De Falco entra in area con la palla sui piedi ma da dietro il difendente lo abbraccia e lo fa cadere, l’arbitro indica subito il dischetto del rigore.

S’incarica del tiro Domaneschi che freddo come la temperatura esterna gela il portiere incrociando il tiro.

Il Palazzolo non ci sta, e prontamente reagisce impegnando severamente il nostro Scotti costretto ad un triplo intervento al 20′ minuto durante il quale prendeva anche una tacchettata in testa. Dopo l’intervento di San Belloni riprendeva il suo posto in porta.

Al 25′ la Gari batte un calcio d’angolo, il portiere non trattiene la palla e Lamacchia è svelto a calciare in porta ma una gamba sulla linea di porta respinge il tiro.

Al 36′ contropiede di Lamacchia per De Falco che va veloce sulla fascia destra con il difensore alle costole, arriva al limite dell’area e tira verso l’incrocio dei pali costringendo il portiere avversario a mettere in angolo.

1 minuto dopo ancora Lamacchia alza un pallonetto per la testa di De Falco che però esita e non colpisce.

E nel finire del primo tempo è Brambilla a lanciare De Falco il quale tira ma è ancora bravo il portiere a respingere.

Nel secondo tempo la Gari cerca di gestire la gara e le forze creando poco ma concedendo niente agli avversari.

Però all’81° su un errore difensivo è Scotti con un grande intervento a salvare il risultato.

La partita nei minuti successivi non regala più emozioni ma solo un po’ di ansia per il tempo che non finisce mai. La partita finisce al minuto 51 e la Gari può tornare negli spogliatoi a festeggiare la vittoria e l’imbattibilità in questo girone di ritorno.

Share the Post:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Related Posts